Cose da fare a Maiorca

Maiorca è la più grande delle isole Baleari, ed offre un’eccellente esperienza vacanziera a 360 gradi, a partire dalle spiagge fino ai tour mozzafiato delle montagne e alle esperienze all’aperto nei mesi più freschi. Un fine settimana offre ampio spazio per goderti l’architettura e la cultura della capitale Palma, così come alcuni dei gioielli naturali presenti nell’entroterra. Una visita più lunga è perfetta per un road trip concentrato sulle aree costiere o i paesi collinari. Per rendere migliore il viaggio noleggia un’auto con easyCar.

Negli anni più recenti si è assistito ad un incremento degli hotel di lusso, sia attorno alle attrazioni costiere sia nell’entroterra più rurale, offrendo svariate opzioni per quello che riguarda l’alloggio sull’isola. La bassa stagione, tra ottobre e maggio, è il periodo ideale per visitare luoghi di patrimonio naturale come la Serra de Tramuntana, con temperature che in quei mesi fluttuano attorno ai 20 gradi, e germogli di mandorlo che ravvivano il paesaggio.

Ecco alcune attrattive di punta dell’isola di Maiorca.

 

Scopri il soprendente paesaggio costiero

Un must per i fotografi, Cap de Formentor è probabilmente il tratto di costa più attraente dell’isola. Le formazioni di calcare erose dal tempo punteggiano il perimetro della costa e fanno di questa una la perfetta gita panoramica.

shutterstock_239148787

E’ bene fermarsi ad ammirare anche il picco frastagliato di Mirador de Sa Creueta ed il panorama offerto dalla torre di Talaia de Albercuix. La strada verso nord raggiunge altezze vertiginose, ma il coraggio verrà premiato una volta raggiunto un ottimo risorante affacciato sul mare al Barcelò Formentor hotel.

 

Una spiaggia per tutte le occasioni

Come le sue cugine mediterranee, Maiorca non delude quando si parla di spiagge. Coloro in cerca di uno scenario più raccolto devono necessariamente raggiungere Cala Tuent nel centro nord dell’isola. Il luogo offre impressionanti visuali del più alto monte balearico Puig Major, ed è affiancato da una serena foresta di pini.

Un’opzione più adatta alle famiglie è Cala Comtessa, che dista 20 minuti da Palma in direzione ovest ed offre soffici sabbie, acque poco profonde ed il fondamentale stand dei gelati.

I più avventurosi si innamoreranno di Calan Varques, raggiungibile solo con la barca ma che offre acque blu zaffiro ed un’affascinante rete di caverne sotterranee che sono più che una buona scusa per giustificare la traversata.

shutterstock_140701639

Promenade a Palma de Mallorca

La capitale piena di stile dell’isola offre molto ai visitatori in termini di cultura, cucina e shopping. Casa per metà della popolazione di Maiorca, Palma è il centro commerciale dell’isola, con un incantevole centro storico epitomizzato dalla splendida cattedrale di La Seu, che domina il lungomare con la sua architettura gotica.

È sicuramente necessario visitare l’imponente palazzo Almudaina del tredicesimo secolo, ed il Quartiere Arabo circostante per un assaggio di storia, prima di dirigersi verso l’affascinante quartiere di Santa Catalina per una cena all’aperto o per dello shopping nelle numerose boutique.

shutterstock_138410225

Esplora villaggi scenici in cima ai monti

L’entroterra ha molto da offrire, grazie ai villaggi che dominano le cime dei monti ad intervallare i momenti di guida tra un panorama e l’altro. Fornalutx è arroccata nella già menzionata catena montuosa della Serra de Tramuntana ed è caratterizzata da agrumeti, giardini e case con veneziane verdi, per garantire un pit stop che è una gioia per gli occhi.

Più a nord si trova Pollenca, dove potrete salire 365 scalini affiancati da cipressi che portano alla chiesa di Calvari, oltre che al panorama del borgo e alle montagne circostanti.

Coloro che cercassero una dose extra di tranquillità devono recarsi a soli 18km a nord di Palma verso la tranquilla Valledemossa, luogo dell’antico monastero di Sa Cartoxia.

shutterstock_328626698

Meraviglie del Mediterraneo da vicino

Gli amanti degli sport acquatici non potranno che sentirsi a casa sull’isola, con numerose attività che offrono immersioni, escursioni in canoa ed altro ancora. L’Actionsport Mallorca dive centre a Port de Pollenca offre escursioni a prezzi ragionevoli per principianti ma anche per esperti. Se preferisci rimanere sopra il livello dell’acqua, prenota un’escursione di mezza giornata su Catamarano in partenza dalla nota località notturna di Magaluf.

Chi volesse una scarica di adrenalina non mancherà di provare l’ultima moda del Flyboarding, una tavola ad acqua compressa che fa volare sul mare e regala sensazioni da supereroe.

 

Perditi nel territorio

Se preferisci stare all’asciutto, non temere: le attività sportive sul territorio non mancano. Tour in Mountain bike per tutti i livelli di abilità offrono una chance eccezionale per godersi il panorama e dare sfogo allo spirito d’avventura. Il Rock climbing è anch’esso assai popolare, data l’abbondanza di pareti scoscese sul territorio, con avventure adatte alla famiglia ed altre dedicate a scalatori più esperti. Se si preferisce qualcosa di più tranquillo le occasioni per il trekking sono molteplici, con percorsi che coprono antichi sentieri montani un tempo utilizzati da pastori e cacciatori.

Share: