Cose da fare a Jersey

Jersey unisce le tradizioni britanniche a quelle francesi e si rende protagonista ed è il luogo ideale per una bella vacanza rilassata e senza pensieri. Che tu sia alla ricerca di paesaggi naturali o tracce della seconda guerra mondiale, la più grande delle isole della Manica offre attrazioni per tutti i gusti.

In quanto dipendenza del Regno Unito, Jersey è un’isola autonomia pur non perdendo il contatto con il paese sovrano, tingendo i propri luoghi di un’atmosfera che è distinta e familiare al tempo stesso (alcuni autoctoni parlano ancora jérrais, il francese di Jersey). Il miglior modo di esplorare l’isola è farlo a modo tuo, noleggiando un’auto con easyCar. Ecco alcune delle attività cardine da non perdere durante la tua vacanza.

 

Esplora la campagna

Colori vivi e panorami estesi della costa e del mare fanno della campagna di Jersey un luogo assai fotogenico, concentrato in appena 45 miglia quadrate di territorio; un luogo perfetto per un weekend di turismo. I piani regolatori del luogo hanno fatto sì che il paesaggio non fosse invaso dalle costruzioni, consentendo a vaste distese di verde di inframezzare le abitazioni e dare davvero un senso di fuga dalla città.

shutterstock_125308121

Comincia con una passeggiata nei boschi della Forgotten Forest, dove potrai vedere sequoie secolari, tra oltre 300 specie diverse di alberi, prima di recarti al Jersey Wetland Centre nel pomeriggio, il quale offre interessanti scorci dello stagno di St Ouen ed è casa per diverse rare specie di uccelli.

Se ci si volesse immergere maggiormente in percorsi dimenticati, prendete la macchina e raggiungete uno dei seguenti luoghi di interesse dell’isola, come la costa della Lande Du Ouest o le dune a L’Ouaisné Common, entrambe esempi della natura indisturbata di Jersey.

 

Indietro nel tempo ai giorni dei tunnel di guerra

Una delle attrazioni principali dell’isola, i tunnel dell’esibizione rendono perfettamente l’idea della vita su Jersey durante l’occupazione tedesca durante la II guerra mondiale. Scopri le fatiche intraprese dalla gente del luogo costretta ad utilizzare i cavernosi passaggi nel fianco della collina, e visita un carro armato StuG nazista fino alle sale operatorie dei tempi di guerra.

Se le storie di guerra non sono di vostro gradimento, una camminata lungo le linee della War Trail –  una rete di percorsi nel bosco che mostra i resti delle fortificazioni tedesche, vi poerterà ai commoventi Giardini della Riflessione, dove si invita a riflettere sul durevole impatto del conflitto sull’isola e l’influenza che questo ha avuto fino ai giorni nostri, per un finale dal tono introspettivo.

 

Trova la pace sulla spiaggia

Le strade di Jersey sono raramente trafficate, facilitando dunque lo spostamento in macchina verso diverse attrattive costiere, il tutto nell’arco di un giorno. Beauport è un meraviglioso angolo nascosto, perfetto per un picnic o una pausa, con le conformazioni rocciose e le acque cristalline davvero degne della loro fama.

shutterstock_55501981

Se desideri alzare la frequenza cardiaca, lo Splash Surf Centre nella baia di St Ouen ti offrirà tutto quello di cui necessiti. Esci in mare, cavalca le onde e goditi una scarica di adrenalina. Nel mentre, la spiaggia sabbiosa di St Aubin’s Bay è perfetta per il beach-volley estivo.

Plemont, sulla costa nord, vince per i suoi panorami, con un’intricata rete di pozze ricavate nella roccia e caverne per offrire divertimento ai nuotatori ma anche agli arrampicatori.

 

Affacciati sugli Open Gardens questa primavera

Ti sei mai chiesto, passando accanto ad una lussuosa tenuta di campagna, cosa si nasconda dietro le sue siepi? Su Jersey, i proprietari condividono il loro cortile con i visitatori per due weekend di fila, offrendo a chi visita un’opportunità unica di conoscere nuovi mondi di flora e fauna, normalmente nascosti alla vista.

Aprile vedrà l’apertura di 3 nuovi siti, il primo a Le Coin St Brelade, che introdurrà il pubblico a 5 acri di paradisiaco giardino alla portoghese in stile XVII secolo. Domaine Des Vaux apre la settimana successiva, questa volta con tema erbe e giardino del tè, all’interno di una pacifica valle boschiva. L’ultima cartuccia è l’Oaklands, che offre un feeling più organico e naturale, grazie al suo arboreto, nido di rare specie di uccelli ed insetti che non mancheranno di attirare lo sguardo.

 

Scopri gli antichi castelli

Pur realizzando che il forte di Jersey paia essere la flora e fauna incontaminata, la storia dell’uomo sull’isola non è da sottovalutare. Il pittoresco paesaggio offre una serie di castelli che porteranno i visitatori indietro ai tempi più antichi.

shutterstock_125703464

Se si è di stanza a St.Helier, il castello ideale è l’Elizabeth Castle, imponente fortezza del XVI secolo che siede su una piccola isoletta giusto al di fuori della baia di St. Aubin. Con un po’ di fortuna sarà possibile vedere anche uno show della potenza di fuoco della fortezza, a dimostrazione della sua capacità difensiva.

Share: