Cose da fare ad Edimburgo

Edimburgo è il gioiello del nord del Regno Unito. Spesso dimenticata dai visitatori in favore della più conosciuta Londra, la capitale della Scozia è un centro di storia e cultura. Noleggiare un auto ad Edimburgo con easyCar è un modo semplice e veloce per eplorare ogni angolo nascosto di questa città densa di contenuti, ma anche per scoprire il paesaggio selvaggio ammantato dal romanticismo.

 

Scala l’Arthur’s Seat

Incombente sulla città è il vulcano Arthur’s Seat. Ormai dormiente, sorge dall’estesa massa urbana; un gigante scozzese scolpito nella roccia, il vulcano siede all’interno dei 640 acri dell’Holyrood Park ed offre una favolosa vista della città ed un assaggio di quello che sarà il paesaggio scozzese oltre la capitale. Puoi esplorare il monte a piedi. Raggiungi in auto la sede del parlamento scozzese per cominciare la salita, scorgendo, mano a mano che si raggiunge la vetta, diversi importanti riferimenti paesaggistici, come il fiume Forth, le pale a vento del Fifel, le Pentland Hills ed il castello di Edimburgo. Di gran lunga il miglior panorama aereo che la città possa offrire.

edi_2

Perditi nel cuore medievale della città

Discendi per i vicoli e le stradine serpeggianti della parte vecchia di Edimburgo. L’area si estende fino al castello e nasconde tra le tortuose stradine di ciottoli, cortili di palazzi dell’era riformista, vecchie botteghe, chiese e condomini storici. E’ persino possibile visitare il sottosuolo, e la rete di strade sotterranee che la città nasconde. Il quartiere di Mary King’s Close fu, tra il XVII ed il XIX secolo, un trafficato centro di attività, seppur sotterraneo – la gente viveva, lavorava, e moriva nel sottosuolo. Negli anni attorno al 1600, le vie furono aperte al cielo ed i commercianti cominciarono a recarsi qui per vendere le loro merci.

Oggi Mary King’s Close è un’attrazione turistica, ricca di storie di peste, assassinii e fantasmi. La sua reputazione di essere infestata è probabilmente dovuta alla vicinanza con la palude altamente inquinata di Nor Loch. I biogas provenienti dalla palude fuoriescoo dalla superficie melmosa creando luci spettrali e causando, talvolta, allucinazioni.

edi_1

Visita il castello di Edimburgo

Con la sua posizione di dominio sul profilo della città, il Castello è un monumento alla storia di Edimburgo ed affascina tutt’ora turisti da ogni parte del globo. Occupato sin dall’eta del ferro, fu un importante roccaforte e giocò un ruolo fondamentale in molti dei conflitti che coinvolsero la Scozia – dalle guerre di indipendenza scozzese alla rivoluzione giacobita. Ricerche indicano che questa potrebbe essere la fortezza più assediata del Regno Unito ed una delle più attaccate al mondo, essendo stata coinvolta in 26 assedi nell’arco di 1100 anni.

All’interno del castello è possibile visitare i gioielli della corona di Scozia e la Pietra del Destino, un blocco di arenaria diventato una reliquia ed un simbolo della nazione scozzese.

 

Banchetta con le prelibatezze scozzesi

Se gli scozzesi sanno fare una cosa, quella è il whisky. I bar di Edimburgo non perdono occasione di introdurre i visitatori alla bevanda nazionale del paese. Uno dei migliori è il the Whisky Bar – un accogliente locale sulla Royal Mile, con i suoi decori in mogano scuro e la parete posteriore del bar affollata da bottiglie di Whisky. La missione del locale è essere più scozzese possibile, ed ogni sera la musica folk ne tinge l’aria. Fai in modo di assorbire il whisky concedendoti il tradizionale Fish&Chips, sempre offerto dal Whiski’s, oppure recati in fondo alla strada al Royal McGregor per un assaggio di un’altra prelibatezza scozzese: l’Haggis. Non raccomandabile ai vegetariani ed agli schizzinosi, l’haggis è fatto di interiora di pecora o vitello, con lardo, farina di avena e spezie. Potrà suonare disgustoso ma è, di fatto, delizioso, in special modo dopo una fredda giornata spesa ad andare su e giù per gli interminabili scalini della città vecchia. Qui, l’haggis è servito su un contorno di patate e rapa, spruzzato di sugo di carne al rosmarino. Qualora non si fosse pronti per un intero piatto di Haggis, si possono sempre provare le frittelle di Haggis o l’highland burger, con Haggis e salsa al whisky.

 

Visita i panda famosi su YouTube allo Zoo di Edimburgo

Sul declivio meridionale della collina di Corstorphine, splendidamente posizionato co unan fantastica vista sulla città, si trova l’Edinburgh Zoo. Famoso al mondo grazie ai suoi due panda giganti: Sunshine, lo spavaldo maschio e Sweetie, la giocosa femmina. Costantemente protagonisti dei telegiornali, questi panda sono celebrità nazionali e star di YouTube. I due sono spesso filmati mentre eseguono capriole ninja o si abbuffano di gelato. Fin dal loro arrivo nella città nel 2003, hanno catturato il cuore della Scozia. Tuttavia, i due panda sono solo in prestito da un centro di allevamento cinese, ed è bene dunque vederli prima che questi ritornino a casa. Questi sono gli unici due panda giganti del Regno Unito ma Edimburgo ha il primato di ospitare anche gli unici koala del paese. La reputazione internazionale dello zoo fa sì che questo sia la seconda attrazione della città per popolarità dopo il castello.

edi_4

Rendi tutto a portata di mano noleggiando una macchina



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *